Primi

La pasta in tutte le sue gustose e mediterranee declinazioni.

Risotto al nero di seppia mantecato con olio aromatizzato e ghiacciato


Una ricetta di Valeria Raciti.

Fra il 2018 e il 2019 ha partecipato e vinto l'ottava edizione di MasterChef Italia. Ha poi scritto il suo primo libro di cucina “Amore curiosità istinti: la mia cucina felice”.
Oggi lavora come personal chef, food influencer e partecipa a eventi e cooking show in giro per l’Italia e il mondo.

40 min. difficoltà bassa Olio Extravergine di Oliva IGP Indicazione Geografica Protetta "Olio di Puglia" 

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g. di riso carnaroli
  • 500 g. di seppie con il loro nero
  • 100 g. di stracciatella di burrata
  • 4 cucchiai di polpa di ricci fresca
  • 1 mazzetto di cime di rapa
  • 1-2 lt. di brodo realizzato con sedano, carote, cipolle e le parti più coriacee delle seppie.
  • 40 ml di vino bianco secco freddo
  • 1 scalogno
  • 1 limone biologico
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 60 ml di olio evo "olio di puglia" Pantaleo

Procedimento:

Per prima cosa occupiamoci di aromatizzare l'olio evo "olio di puglia" che useremo ghiacciato per mantecare il riso. Poniamone circa 40 ml in un pentolino e scaldiamolo appena (non oltre i 40 C°) togliamo dal fuoco e mettiamovi in infusione lo spicchio d'aglio, qualche zest di scorza di limone e il peperoncino. Lasciamo insaporire per circa un ora dopodiché filtriamo e mettiamo in congelatore.

Sbianchiamo nel brodo bollente le cime di rapa, poi passiamole in acqua fredda per arrestare la cottura e mantenerle ben croccanti, condiamo con sale e un filo d'olio evo.

Tagliamo le seppie a piccoli pezzi e facciamole rosolare per qualche istante a fuoco vivace con poco olio evo. Mettiamole quindi da parte coperte da pellicola.

Rosoliamo lo scalogno tagliato sottilmente, aggiungiamo quindi il riso e lasciamolo tostare. Sfumiamo con il vino e lasciamo evaporare l'alcol, quindi cuociamo il riso aggiungendo man mano il brodo vegetale. A cottura quasi ultimata aggiungiamo le seppie messe da parte ed il loro nero.

Togliamo dal fuoco e mantechiamo con parte della burrata e con l'olio ghiacciato. Impiattiamo e solo alla fine aggiungiamo la polpa di riccio, le cime di rapa sbianchite e la restante stracciatella.

L'olio Pantaleo
Oli Premium Qualità pura e cruda Oli Classici L'equilibrio del gusto Olio di olivaPer cucina e salse Olio di sansa di olivaPerfetto per il fritto